omaroprandi.it

trattamento fiscale buoni omaggio

Slideshow Image 1

Slideshow Image 2

Slideshow Image 3

Slideshow Image 4

Slideshow Image 5

Slideshow Image 6

Slideshow Image 7

Slideshow Image 8

Slideshow Image 9

 

Corretto trattamento I.V.A. campioni gratuiti, …

Per analizzarne il trattamento a fini Iva bisogna innanzitutto inquadrare correttamente la natura giuridica dei buoni acquisto: già nella circolare n. 502598 del 1 agosto 1974 l’Amministrazione

Buoni pasto: la disciplina fiscale - Fiscomania

I buoni acquisto o buoni regalo sono buoni, che hanno un valore facciale variabile e danno la possibilità a colui che lo riceve di scegliere il proprio acquisto o regalo fra beni di diversa natura che gli esercizi convenzionati offrono.

Buoni acquisto o regalo: trattamento fiscale

trattamento fiscale buoni omaggio
La mia azienda ha intenzione di acquistare dei "voucher" per soggiorni turistici, degustazioni alimentari, trattamenti in centri benessere e così via, da omaggiare a clienti e dipendenti, per incentivare le vendite e il personale.Vorrei capire qual è il corretto trattamento dei "buoni acquisto" ai fini Iva.

Omaggi e regalie - fiscal-focus.it

Il trattamento fiscale degli omaggi dipende dalla natura del bene, se rientrano o meno nell’ambito dell’attività propria dell’impresa, dal soggetto destinatario, ma anche dal valore del bene. Tutte queste caratteristiche condizionano il trattamento fiscale degli omaggi, ciascuno con un proprio peso.

Buoni Carburante: vantaggi fiscali | Studio Capriotti

Il trattamento fiscale degli omaggi dipende dalla natura del bene, se rientranorientranorientrano oooo menomenomeno nell’ambitonell’ambitonell’ambito dell’attivitàdell’attività propriapropriapropria dell’impresadell’impresa , dal soggetto destinatario, ma anche dal valore del bene.

IL TRATTAMENTO FISCALE DEGLI OMAGGI - contecervi.it

Buoni benzina: qual è il trattamento fiscale per i benefit del dipendente Quando i buoni carburante sono utilizzati per offrire un benefit ai dipendenti di un’azienda come abbiamo accennato essi possono essere detratti interamente dall’azienda dai costi IRES .

TRATTAMENTO FISCALE DEGLI OMAGGI E EE E SPESE DI

trattamento fiscale buoni omaggio
Breve guida alle agevolazioni fiscali previste per i buoni carburante un benefit che le aziende possono concedere come misura di welfare omaggio ai clienti.

Trattamento Fiscale Omaggi, Regali di Natale e …

TRATTAMENTO FISCALE BUONI BENZINA I buoni carburante sono utilizzati dalle aziende principalmente come: premio per i dipendenti omaggio per i clienti modalità di rifornimento del parco mezzi aziendale, qualora non si avessero i requisiti per ottenere la carta carburante. L’utilizzo di buoni carburante come omaggio ai clienti oppure come premio per i propri dipendenti si è diffuso per i

Il Commercialista Online Coupon e buoni acquisto: …

A tale scopo sarebbe quindi consigliabile, anche se la cessione a titolo di omaggio non rientra nel campo di applicazione dell’I.V.A., istituire comunque un libro degli omaggi, ove annotare le cessioni di qualunque bene ceduto in omaggio.

Trattamento fiscale buoni spesa da regalare ai …

trattamento fiscale buoni omaggio
Molte aziende, al fine di promuovere la propria immagine o di consolidare i rapporti con le persone che fanno parte dell’organizzazione aziendale, sono solite omaggiare i propri clienti e/o dipendenti di buoni o voucher utilizzabili per l’acquisto di determinati beni o servizi.

Buoni carburante, benefit aziendale deducibile - PMI.it

trattamento fiscale e previdenziale degli omaggi ai dipendenti Il Decreto Legge n. 93-2008 ha modificato lart. 51 del D.p.r. 917-86 e, con decorrenza dal 28 maggio 2008,le erogazioni liberali (anche se non superiori ai 258,23 euro) concorrono alla

Trattamenti fiscale omaggi 2017 come ci si deve …

Se il valore dell’omaggio supera i 50,00 € allora non si applicherà più la disciplina fiscale degli omaggi, ma saranno considerate spese di rappresentanza. Ma vediamo nello specifico la normativa fiscale, le evoluzioni degli ultimi anni e i tipi di omaggio che possono essere ceduti a clienti e dipendenti.

Il trattamento ai fini Iva dei buoni acquisto

Per il trattamento ai fini IRAP dei costi sostenuti per l’acquisto di beni NON oggetto dell’attività destinati a omaggio per i clienti, è necessario differenziare sulla base della modalità con la quale

Buoni omaggio a clienti e dipendenti: liva scatta all

Stante questa disciplina fiscale, è necessario osservare che i buoni pasto erogati dal datore di lavoro non concorrono a formare reddito imponibile Irpef in capo al dipendente fino ad un importo complessivo giornaliero di €. 7,00, con ticket elettronico o €. 5,29 se cartaceo.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIOSTUDIO COMMERCIALE …

Ci è stato chiesto di verificare il trattamento fiscale, in capo all’azienda, relativo all’acquisto di buoni spesa alimentare da regalare alla generalità dei dipendenti nel periodo natalizio. L’Agenzia delle Entrate ha esaminato in passato la […]


Visite:11169
Pagine viste:85271
Registrate dal:01-05-2010
Copyright © 2010 omaroprandi.it